Scegli la tua lingua:

Energy Star adotta la norma ANSI NEMA C78.377-2008 e noi di Necto ci adeguiamo immediatamente!

A partire dal 1 gennaio 2015, tutte le nostre strip Led di importazione sono state modificate per essere conformi alle specifiche ENERGY STAR.

Energy Star ha adottato la norma ANSI NEMA C78.377-2008 per le fonti di illuminazione a LED che stabilisce le tipologie di cromaticità (e quindi di colore) raccomandate per tutte le fonti di illuminazione a LED.

A seguito di questa variazione e nell’ottica di fornire un prodotto qualitativamente migliore e sempre al passo con le normative vigenti, a partire dal 1 gennaio 2015, tutte le nostre strip Led di importazione sono state modificate per essere conformi alle specifiche “ENERGY STAR” per quanto concerne la variazione della tolleranza di cromaticità e della temperatura di colore.  

MA SCOPRIAMO INSIEME CHE COSA PREVEDE, NEL DETTAGLIO, LA NORMA ANSI NEMA C78.377-2008. 

Scopo della norma è specificare le tipologie di cromaticità (e quindi di colore) raccomandate per tutti i prodotti di illuminazione dove la fonte è un componente solido (LED) e assicurare che queste informazioni vengano trasferite all’utente.

Le coordinate cromatiche e la CCT (banda di emissione-temperatura di colore) espressa in questa norma sono basate sul sistema del colorimetro CIE. Le specifiche di questo sistema standard sono in parte tratte dal ANSI C78.376 (riferito alle lampade fluorescenti) e modificate per poter incontrare le caratteristiche dei componenti LED. La tolleranza sulla cromaticità è basata sulle Ellissi di McAdams che definiscono la diversità nella percezione del colore.

I prodotti LED coperti da questo standard devono avere il valore cromatico che cade all’interno di uno dei valori CCT nominali evidenziati nella tabella seguente:

Nominal CCT1)  Target CCT and tolerance (K) Target DUV and tolerance
2700  2725   ±   145  0,000   ±   0,006
3000  3045   ±   175  0,000   ±   0,006
3500  3465   ±   245 0,000   ±   0,006
4000  3985   ±   275 0,001   ±   0,006
4500  4503   ±   243 0,001   ±   0,006
5000  5028   ±   283 0,002   ±   0,006
5700  5665   ±   355 0,002   ±   0,006
6500  6530   ±   510 0,003   ±   0,006

  Flexible CCT

(2700-6500°K)

T2)   ±   ∆T3)

DUV4) ±  0,006

Il valore nominale è usato esclusivamente per specificare ed informare l’utente finale sulla cromaticità specifica del prodotto.

Note:

1 – La tolleranza specificata è ottenuta come quadrangolo nel diagramma cromatico (diagramma nel quale vengono rappresentati i colori come combinazioni di numeri). Le dimensioni del quadrangolo corrispondono approssimativamente a 7-step McAdams ellipses già utilizzate per definire le specifiche cromatiche delle lampade a fluorescenza.

2 – T è scelto con step di 100°K ( 2800-2900….., 6400) esclusi i valori nominali espressi già in tabella.

3 – ∆T è ottenuto dalla formula: ∆T=0,000018*T2 + 0,0262 +T+8

4 – DUV è ottenuto dalla formula: DUV=57700*(1/T)2 – 44,6 * (1/T) + 0,0085

MA QUALI SONO, QUINDI, LE MODIFICHE CHE NOI DI NECTO ABBIAMO APPORTATO ALLE NOSTRE STRIP LED DI IMPORTAZIONE PER ADEGUARLE ALLA NORMA?

La temperatura di colore delle nostre Strip Led STANDARD di importazione è stata modificata come segue:

TIPOLOGIA

DI BIANCO

VECCHIA SPECIFICA

CCT(°K)

 NUOVA SPECIFICA CCT

ENERGY STAR(K)

Bianco caldo (WW) 2700-3000 2600-2900
Bianco caldo (WW)  3000-3500 2900-3200
Bianco naturale(NW) 3800-4400 3700-4250
Bianco freddo(PW) 5500-6500 5700-6500

Chiaramente saremo sempre disponibili a discutere soluzione personalizzate a richiesta per CCT specifici.

QUALI SONO LE PARTICOLARITA’ CHE DISTINGUONO I PRODOTTI ILLUMINOTECNICI A MARCHIO ENERGY STAR?

Qualità nel colore (4 tipologie di temperatura di colore che coprono dal bianco caldo al bianco freddo per garantire qualità e costanza nel tempo).

- Banda di emissione-temperatura colore (CCT) ridotta e maggiormente centrata rispetto al passato. Pur operando comunque con 4 bins, per ottenere la gradazione del bianco  la norma prevede la conformità all’interno di “7 McAdams steps”. Con questa “tolleranza” e utilizzando le ellissi McAdams sono stati eliminati i vertici dei quadrangoli utilizzati nel vecchio sistema. Questo si traduce in una maggiore omogeneità di colore anche fra diversi bins. Le strip LED di importazione da noi commercializzate avranno comunque la caratteristiche di rientrare nel CCT specificato entro “6 MCAdams step”, quindi ancora migliorativo.

- Alta efficienza luminosa, per garantire brillantezza e qualità nell’illuminazione.

- Consumi energetici ridotti garantendo ottimi livelli di luminosità.

- Test di lungo termine garantiti dalle fabbriche che aderiscono a questo marchio, simulando le situazioni dove i prodotti verranno utilizzati.

- Tutti i prodotti a marchio Energy Star vengono testati sistematicamente per verificarne le principali caratteristiche che ne evidenziano il marchio.

Per ulteriori informazioni su questa nuova norma, CONTATTACI!

Iscriviti alla newsletter:
Interessato a:
 Elettromeccanica Illuminazione Elettronica

Seguici su:  twitter  linkedin  youtube